Fuga

shampo

Leggi, indaga, edita; attenta al giro del testo, ché qui ci sono quattro “a capo” consecutivi. Impagina, crea i fogli di stile e poi sintetizza in punti chiave quest’altro libro, cosa diceva Calvino nel capitolo delle Lezioni americane dedicato all’esattezza? Com’è organizzato un gruppo editoriale, perché il premio Strega è sempre appannaggio delle solite case editrici, guarda, Cortellessa ha intervistato tutte le firme di cui leggi gli articoli, sarà giusto abbracciare il suo punto di vista? Qual è il confine sottile tra la correzione di bozze e l’editing? Leggi, sintetizza, a chi somiglia quest’autore? Ha uno stile paratattico o ipotattico? Come procede la struttura narrativa? E la tensione è alta o bassa? L’autore vale o no? Se qui hai messo i caporali, allora vanno pure là.  Leggi, correggi, sintetizza, impagina, edita.

Vorrei che fosse sempre così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...